Haiku 01.11

Arida terra
Ove l’erba è stinta
Ha perso vita

– Daniela Cerrato, 2017

Photo by Paul Militaru, “Barren” (https://photopaulm.com/2017/11/01/barren/)

barren

Annunci
Pubblicato in Haiku, Poesia, Senza categoria | Contrassegnato , | 2 commenti

questa corsa al crisantemo

alice scano

questa corsa al crisantemo
che è richiesta di perdono
per non riuscire a trattenerli
perennemente nel ricordo
è tamponare la colpa
di questo inesorabile perdere
che è vizio della memoria
questo appannarsi delle tracce
questo falsario di resti
è tutto ciò che ci rimane
questo nostro non accettare
di scivolare via col tempo

cos’è questo cimitero in casa
dei fiori freschi da migrare
è un assuefare di narice
dove si accorda
la nausea al dolore
pare avvicini al ricordo, al gesto
al loro modulare della voce
costringe alla reminiscenza della posa
che è un biasimare gli occhi
per averla già scordata

mettetemi a terra
mettetemi a terra per carità
che i fiori mi crescano attorno
se questo sarà il loro volere
non affannatevi in marmo
stendetemi al fondo
di questa terra
ai piedi degli alberi
oltre il regno
che è delle radici
ch’io abbia da conversare coi saggi
per ingannare…

View original post 5 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Le parole volano

Fossi l’acqua
che la tua sete cerca
mitigherei perlomeno
i focolai del tuo tormento,
muterebbe forse il tuo canto
non più in lamento,
ma in osmotica gioia
di appagati richiami.
Pacati o impetuosi
gli afflati d’amore
sorvolano confini, liberi
di mutare gelo in tepore,
vagano tra apostrofi, virgole,
punteggiature, accenti dispersi,
versi già nati o ancora in embrione.
Captati in rotta di destinazione
s’illuminano di nuova luce,
di altri sospiri in condivisione
e l’originale invocazione s’espande
deviata dalle sue precise mire,
così che pare voglia accomunare
tutti i cuori affranti col suo dire.

– Daniela Cerrato, 2017

Dipinto di Heidi Malott

Heidi Malott

 

Pubblicato in Poesia, Senza categoria | Contrassegnato | 14 commenti

Haiku 31.10

Piena gaiezza.
Rapido batter d’ali
Lesto colibrì.

– Daniela Cerrato, 2017

Illustrazione di Ernst Haeckel

Illustrazione di Ernst Haeckel

Pubblicato in Haiku, Poesia, Senza categoria | Contrassegnato , | 13 commenti

Di antica sostanza

Pochi particolari immutati
da quando altri occhi s’affacciavano
alla finestra che oggi, aperta, offre
medesimo fronte, ma il cielo…
sembra, ma non è più lo stesso e in medesimo divenire
alberi cresciuti,  taluni mancanti, abbattuti,
fragili corpi trapassati con sogni, ideali, pulsioni
innamoramenti,  passioni intense,  sensualità,
amorevoli sussurri,  gioie e sospiri anch’essi estinti.
Tutto sepolto sotto strati d’un tempo remoto,
in buona parte sconosciuto che provo ad inventare
da qualche ritratto appeso che pare suggerire

e mentre anche l’oggi rapido si defila,
catturo ogni intensità e inspiro aria
da questo luogo intriso d’antica sostanza.
Nella stanza il profumo di storia non stantìa,

di mobilia che racconta quanto preziosi libri centenari,
trapelano umori ancor vivi da spesse pareti
attraversate da leggende, da presunti fantasmi,
da uno scricchiare che pare lamento
si amplifica l’emozione, si rinnova il cimento
di fantasticare con pieno favore dei sensi
sui dettagli carichi di un passato lontano,
che desidero a volte fosse anche il mio.

– Daniela Cerrato, 2017

tumblr_ox00ktbJII1qfjle8o1_540

Pubblicato in Poesia, Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , | 10 commenti

“L’un Part, L’autre Reste” – Charlotte Gainsbourg

 

Ont-ils oublié leurs promesses ?
Au moindre rire, au moindre geste
Les grands amours n’ont plus d’adresse
Quand l’un s’en va et l’autre reste

N’est-il péché que de jeunesse ?
N’est-il passé que rien ne laisse ?
Les grands amours sont en détresse
Lorsque l’un part et l’autre reste

Reste chez toi
Vieillis sans moi
Ne m’appelle plus
Efface-moi
Déchire mes lettres
Et reste là
Demain peut-être
Tu reviendras

Geste d’amour et de tendresse
Tels deux oiseaux en mal d’ivresse
Les grands amours n’ont plus d’adresse
Quand l’un s’en va et l’autre reste

Sont-ils chagrins dès qu’ils vous blessent ?
Au lendemain de maladresse
Les grands amours sont en détresse
Lorsque l’un part, et l’autre reste

De tristes adieux
Que d’illusions
Si c’est un jeu
Ce sera non
Rends-moi mes lettres
Et reste là
Demain peut-être
Tu comprendras

De tristes adieux
Que d’illusions
Si c’est un jeu
Ce sera non
Rends-moi mes lettres
Et reste là
Demain peut-être
Tu comprendras

Ils n’oublieront pas leurs promesses
Ils s’écriront aux mêmes adresses
Les grands amours se reconnaissent
Lorsque l’un part et l’autre reste

Pubblicato in musica, Senza categoria | Contrassegnato , , | 11 commenti

O sole nostro…

Sequenze di albe nei battiti del tempo,
giungi da est e infondi vitale tepore
sulla guancia del giorno appena sveglio
e lo sorprendi ancora impacciato, lento
nel pigro momento dello sbadiglio,
contorni di luce sagome infreddolite
dall’oscurità della notte, ne esalti le forme,
ne ravvivi i colori stagionali
e spinte via tenui velature autunnali,
spalanchi le braccia e intenerito sorridi
ai nostri eccessivi lamenti per un freddo in erba,
mentre bardati di spesse giacche a bavero alto
cerchiamo in cammino quel tiepido bacio
spesso carenti del tuo calore paterno.

– Daniela Cerrato, 2017

Art by Vladimir Kush

Vladimir Kush – Sunrise by the ocean

 

Pubblicato in Poesia, Senza categoria | Contrassegnato , , , | 15 commenti

Intensità

Incandescenti intensità
dita che affondano,
nella carnale creta,
recettore plasmabile
di tattili creazioni,
sensibile e resistente
al passionale abuso,
epidermide che sigilla
un inconsolabile tormento
quando manca di tuo spirto
pur la minima espressione,
una parola che scivola
su pelle quale unguento,
uno sguardo, una piega del viso,
la passante soave carezza
sulle ali d’un messaggio inatteso
che spezza il vuoto più indecente.

Daniela Cerrato, 2017

Photo by © Connie Imboden Untitled , 1990

Connie Imboden Untitled , 1990

Pubblicato in Poesia, Senza categoria | Contrassegnato , , , , | 14 commenti

Ci rinuncio…

Inizio lentamente
in sequenza a contarle,
ma l’ordine sparso confonde.
Mi secca ma ricomincio da capo
con la serie numerica che snerva,
ha effetto contrario, sarà forse
l’intenso belato che non odo…
meglio rinunciare,lasciarle libere,
sparpagliate nel verde pascolo.
Con un numero minimo di gocce
sarà più rapido prender sonno,
del gregge non basterebbe la conta
le dovrei forse anche tosare…
ma ecco Morfeo che le viene a salvare.

-Daniela Cerrato, 2017

Photo by © Herman Van Bon https://elementaryposters.com/2017/10/17/sheep-in-high-contrast/
sheep-in-high-contrast

Pubblicato in Poesia, Senza categoria | Contrassegnato , , , , | 15 commenti

Haiga 22.10

Ansa ed anca
di bei corpi sinuosi
gemelle curve
.
– Daniela Cerrato, 2017

Photo by © Steef Zoetmulder – “Nude with Vase”, c.1948

Steef Zoetmulder - Nude with Vase, c.1948.

Pubblicato in Haiga, Poesia, Senza categoria | Contrassegnato , , , | 1 commento