la spinta del tempo

Scricchiolavano le catene
con le mani avvinte
al suon di cantilene
e di energiche spinte,
al cielo s’innalzavano
gioiose grida e risate.
Tra gli ultimi giochi
di una lunga vacanza
capocchie di violacei crochi
annunciavano autunno.
Ho scordato alcuni nomi
di amiche stagionali,
sfumati nell’aria
con la spinta del tempo.

Daniela,maggio 2016

altalena