i diritti del popolo Sarayaku

Un popolo che non si lascia intimorire e continua a lottare per la conservazione del  territorio che lo ospita dalle origini. Seguiamolo e appoggiamolo; per quanto siamo materialmente lontani dalla loro cultura, dobbiamo renderci conto una volta per tutte che se non ci assumiamo singolarmente la responsabilità di quanto accade nel mondo saremo responsabili della loro fine, e successivamente della nostra. Perchè la natura cui essi sono legati profondamente e ancestralmente è patrimonio di tutti e non delle multinazionali che vorrebbero continuare stravolgerla per i loro affari; la natura, come dice giustamente il loro portavoce, non è solo una  risorsa cui attingere, ma un essere vivente che dobbiamo curare e rispettare per il bene delle generazioni future. Io sto e starò dalla loro parte, anche perchè il diritto di conservare casa, radici e tradizioni è sacro e inviolabile.