avvelenata mattutina

La stanchezza muove i passi già di mattina
pesante l’aria rifocillata di pestilenza
mossa da un traffico indecente…
La gente muove l’auto per un uovo di gallina
e far di nuova lamiera lustro e vanto
per non consumar punte e tacchi griffati
e intasar budelli stradali articolati.
Ma perchè mai, ti chiedo Cristo Santo
non si accompagna un bimbo a scuola
con la bellezza di stringergli la mano
e muover molli chiappe tomaie e suola
sorridendo nel tragitto di tanto in tanto?
Costa tempo il tempo anche a chi lo spreca
e intanto dell’ambiente…chissenefrega…
– Daniela Cerrato

Annunci

“Paradiso Bolivia”, articolo di Marilena Malinverni da D la repubblica del 26.08.17

Articolo interessante  sui preoccupanti mutamenti ambientali in uno dei paradisi che rischiano di scomparire se non si interviene con urgenza

http://d.repubblica.it/lifestyle/2017/08/30/news/viaggio_bolivia_cambiamento_climatico-3639306/?ref=fbpd

Zampillo

Dal beccuccio di ottone ossidato
acqua scende lenta, zampilla
dalla fonte e qualche stilla
schizza sul bordo della vasca

rinfresca i colombi accaldati
che grugano e vanno zigzagando
pare si muovano rallegrati
dalla frescura e quasi danzando

salutano la fontana della piazza
antico sollievo fra odorosi tigli
impettiti e schierati a contornare
le bancarelle del mercato rionale

che la domenica lascia spazio vuoto
silente e religioso, benefico riposo
in cui il traffico  meno sostenuto
offre miglior respiro e se occhi poso

sulla prospettiva del largo alberato
pare quasi si accenda la memoria
di quando la città aveva più fiato
e la pedalata era d’uso, obbligatoria.

Daniela Cerrato, 2017

SONY DSC