Haiga 14.01

Trecce fatte e disfatte
per anni tuo sfizio
ora più complesse
prive dei fiocchi rosa
tipicamente fanciulli,
raccolta nei capelli
è l’eredità corvina
di tuo padre
-non unico tratto
che somiglianza
conferisce-
in ciocche serpentelle
mostri sensuale
con estrosità adulta
l’indole tua
in ricordo sempre presente
di una infanzia sbarazzina

Daniela Cerrato,2017

Immagine da web

trecce

Annunci

Verdi colline

Verdi colline
curve morbide
apparse agli occhi
della mia infanzia
come alte onde
di un mare lontano
immaginato oltre,
filari di fatiche
campi di sudore
fuochi di autunni
che salutano stagioni
alture che segnate
da dorate luminarie
s’intravedono appena
tra le spesse brume,
amorevoli seni
di una fertile terra
tinta di bianco
dal rigido inverno,
saldo è l’amore natìo
che nutro per voi
e se talvolta mostro
apparente indifferenza
non so se mi perdonate
lo sguardo distratto
che vi dà per scontate.

Daniela,2016

“Monferrato”,immagine dal web

a04_940x363_v01