Percezioni

Armonie silenziose
offrono con gratuità
percezioni sensoriali
che sussurrando
con grazia crescente
s’insinuano nella profondità
dell’animo presente
come infusioni benefiche
e con sommessa efficacia
si espandono in circolo
irrorando recettive cellule
di stimoli lenitivi
contro le piccole dolenze
come innocua terapia
a incondizionata posologia.
E per trasfuso effetto
germoglia un sorriso.

Daniela,settembre 2016

 

“Cherry Blossoms in Moonlight” opera di Ichikawa Kiyu ,artista giapponese  attivo tra  il 1830 e il 1860

cherry-blossoms-in-moonlight-edo-period-museum-of-fine-art-boston

Laddòve

In un tempo sospeso
accantono tutto,
mi porto lontano
in un’angolo pacato
della terra
senza contatti
nessuna voce
oltre quella
della coscienza,
là dove si sente
tanto rumoroso
il proprio respiro
che si apre
nella quiete
di un mare di silenzio,
là dove i passi
sono lenti
scanditi da un ritmo
che assaggia la natura
la odora
e la contempla.
Là dove
questa dolce madre
generosa sorella
unica amica
di neuroni stanchi
del clangore quotidiano
di voci e suoni roboanti,
nutre l’anima
rendendole
il benessere perduto.
Là dove
facendo chiarezza
tra il disordine mentale
ritrovo la pura essenza
dell’io profondo
e discerno
tra essenziale e futile
tra realtà e illusione.

Daniela,febbraio 2016

angolo_1280

Le carezze del mare

Ascolto le onde
il silenzio rotto
dal planar di gabbiani,
presa dal piacere
di veder increspare le onde
sui nudi piedi
sprofondati nella rena.
Le carezze del mare
sino alle caviglie
salgono oltre
quando il vento alimenta
il calmo flusso
in schizzi dispettosi.
Nei giochi di marea
godo delle rilasciate
alternate correnti
di fresco beneficio
mentre piccole conchiglie
si fermano a riva;
tra loro scelgo le migliori.
Daniela 2015