Inevitabile confronto

Istanti remoti
presi all’amo
dal fiume dei ricordi
recuperando dimensione
riscaldano il cuore
con la loro immutata essenza.
Recenti emozioni svaniscono
perdendo significato
e si vanifica così
anche il presente
che non regge il confronto
col smisurato impatto.
Daniela,ottobre 2015

Immagine da web

Coskun Cokbulan

Annunci

Acrostico- Specchio dell’anima

Sguardi attenti
Penetranti,fulminei
Ellissi cigliate aperte sul mondo
Colorati di cielo e terra
Che fotografano l’intera vita
Hanno intrinseche
Incredibili capacità
Opportunamente coinvolti
Di parlare in silenzio
Esprimendo emozioni,
Liberando sentimenti
Lamenti sospesi della nostra
Alma profonda.
Non tacciono mai se non per
Istinto lasciati serrati.
Malinconici,tristi,infuriati,impauriti
Allegri,amorosi,giulivi,sereni.

Daniela,2015

foto dal web

tumblr_nl7f2pkZo71saph2jo1_1280

Leggo e mi emoziono…

La lettura è un toccasana
distrae da personali monotonie
porta oltre i propri confini
fa sognare,immaginare,
tiene compagnia in un mistico silenzio
carico di riflessioni e viaggi della mente
ci spinge ad interagire inciositi
coi protagonisti delle storie.
Senza limiti di tempo di spazio
come in una macchina del tempo
attraversiamo le loro storie
avvincenti,eccitanti,
tristi o gioiose
di profondo pathos che ci avvolge,
ne diventiamo schiavi
fino all’ultimo rigo.
E quasi di sorpresa
dopo diverso tempo
riprendiamo il libro dallo scaffale
e ci tuffiamo nuovamente
in quella storia così toccante
per rinnovarne le insite emozioni
o cercare altre chiavi di lettura
che ci erano sfuggite.
Le emozioni sono infinite.
Daniela 2015

Illustrazione di Edmund Dulac (1882 – 1953)

ilustración de Edmund Dulac

Sostanza dei sogni

Volti e luoghi
in sogno si confondono,
si mescolano intrecciandosi
marcano a tratti la memoria
o svaniscono al risveglio.
A volte tornano misteriosi
lasciando interdetti increduli
col loro opaco alone .
Si percorre la notte
fra delizie e paure,
il corpo riposa,
la mente è in viaggio
attraversa emozioni
spesso slegate dalla realtà
e ci si trova talvolta spossati
al difficoltoso risveglio.

(Daniela settembre 2014)

Giuseppe Galletta

Dipinto di Giuseppe Galletta
Della stessa sostanza dei sogni…
Padova, 2005 – 70 x 50 cm – Olio su tela