Leggo e mi emoziono…

La lettura è un toccasana
distrae da personali monotonie
porta oltre i propri confini
fa sognare,immaginare,
tiene compagnia in un mistico silenzio
carico di riflessioni e viaggi della mente
ci spinge ad interagire inciositi
coi protagonisti delle storie.
Senza limiti di tempo di spazio
come in una macchina del tempo
attraversiamo le loro storie
avvincenti,eccitanti,
tristi o gioiose
di profondo pathos che ci avvolge,
ne diventiamo schiavi
fino all’ultimo rigo.
E quasi di sorpresa
dopo diverso tempo
riprendiamo il libro dallo scaffale
e ci tuffiamo nuovamente
in quella storia così toccante
per rinnovarne le insite emozioni
o cercare altre chiavi di lettura
che ci erano sfuggite.
Le emozioni sono infinite.
Daniela 2015

Illustrazione di Edmund Dulac (1882 – 1953)

ilustración de Edmund Dulac

Annunci

Sostanza dei sogni

Volti e luoghi
in sogno si confondono,
si mescolano intrecciandosi
marcano a tratti la memoria
o svaniscono al risveglio.
A volte tornano misteriosi
lasciando interdetti increduli
col loro opaco alone .
Si percorre la notte
fra delizie e paure,
il corpo riposa,
la mente è in viaggio
attraversa emozioni
spesso slegate dalla realtà
e ci si trova talvolta spossati
al difficoltoso risveglio.

(Daniela settembre 2014)

Giuseppe Galletta

Dipinto di Giuseppe Galletta
Della stessa sostanza dei sogni…
Padova, 2005 – 70 x 50 cm – Olio su tela