I grandi della fotografia: Ferdinando Scianna

Un incontro con uno dei fotografi italiani più conosciuti, dura un’ora e mezza, ma la simpatia, il carisma e gli aneddoti di Scianna rendono scorrevole divertente e soprattutto istruttivo per diversi aspetti questo filmato; per me è stato un modo per conoscerlo oltre la sua fotografia, capirne il pensiero e captarne l’umanità.
Una visione che consiglio anche a chi non è appassionato di fotografia.

Annunci

Oltre le zagare

Dietro la tenda
di organza bianca
lo sguardo si perde
in romantici pensieri,
saltuariamente
accenno un sorriso
ai compaesani
che mi omaggiano
con un cenno cordiale,
sagome di passaggio
che vanno e vengono
su questa strada
che scende al mare
in giorni che paiono
tutti uguali
nella loro calura,
tra suoni familiari
che su quest’isola
scandiscono
arrivi e partenze.
L’ansiosa attesa
sta terminando,
tra due albe
e conseguenti tramonti
la tua mancanza
diverrà un ricordo,
mi ristorerò
col tuo affascinante sorriso
e questo profumo di zagare
si mescolerà finalmente
a quello della tua pelle
di cui la sola memoria olfattiva
è capace di far riaffiorare
nella mia anima
pulsioni e fremiti
di desiderio incontenibile.
Daniela,aprile 2016

Ferdinando Scianna,Marpessa,Porticello,Sicilia,1987

ITALY, Sicily, Porticello,fashion story with top model MARPESSA.

La fotografia artistica di Ferdinando Scianna

“Mi considero un reporter, qualunque cosa abbia fatto nella vita, ma sono piuttosto diffidente nei confronti dei generi e delle etichette. Guardo il mondo attraverso il prisma del linguaggio fotografico, tra le componenti del quale è fondamentale il rapporto col tempo e la memoria”….“Ricordare è lo stesso di immaginare; così raccontando un proprio tempo, uno lo trasfigura, lo immagina: letteralmente “lo racconta”. E poiché il racconto è fatto di cose che si eliminano inconsciamente e di cose che si valorizzano, è sempre molto arbitrario, come lo è ogni gesto letterario. E ancora sulla fotografia e la “memoria”: le fotografie non restituiscono “ciò che è stato”, piuttosto ripropongono in una sorta di lancinante presente ciò che non è più”.
( Ferdinando Scianna, fotografo)

email mascheroni - mascheroni - hat-in-a-1977-issey-miyake-show-photograph-by-ferdinando-sciannamagnum scianna_porto_antico_ok_mini Marpessa DeG ss 1988 ferd.scianna.marpessa sicilia MARTIN SCORSESE NEW YORK 1989 472032_3836005188602_1532137921_33170862_99837137_o capizzi1982