Haiga 22.10

Ansa ed anca
di bei corpi sinuosi
gemelle curve
.
– Daniela Cerrato, 2017

Photo by © Steef Zoetmulder – “Nude with Vase”, c.1948

Steef Zoetmulder - Nude with Vase, c.1948.

Annunci

La lirica dei gatti attraverso le foto di Hiroo Fujitani

“Ho vissuto con diversi maestri Zen… erano tutti dei gatti.”
(Eckhart Tolle)

Hiroo_Fujitani-The_Lyric_Poetry_to_a_Cat-Photogrvphy_Magazine_02

la serie completa di immagini che Hiroo Fujitani ha dedicato alla grazia e alla poesia di questi splendidi felini si trova qui:

http://tokyofotoawards.jp/winners/zoom.php?eid=23-3640-16&count=4

Haiga su foto di Tiferett

Triste cordoglio
quel ligneo scheletro
a me effonde

pur se comprendo
che nulla in natura
è immortale

quel vecchio ramo
fu maestoso verde,
ora, braccio morto.

Daniela Cerrato, 2017

“La vita non abita più qui, emozione pura” foto di ©Tiferett https://tiferett.wordpress.com/2017/08/26/la-vita-non-abita-piu-qui-emozione-pura/

La vita non abita più qui, emozione pura

I grandi della fotografia: Ferdinando Scianna

Un incontro con uno dei fotografi italiani più conosciuti, dura un’ora e mezza, ma la simpatia, il carisma e gli aneddoti di Scianna rendono scorrevole divertente e soprattutto istruttivo per diversi aspetti questo filmato; per me è stato un modo per conoscerlo oltre la sua fotografia, capirne il pensiero e captarne l’umanità.
Una visione che consiglio anche a chi non è appassionato di fotografia.

Haiga “Tinto”, da una fotografia di Tiferett

Stondato il bordo,
sfizioso cristallo
dal diabolico manto,
desiderio e provocazione
fuoco che divampa,
bollente spirito di vino corposo,
infìdo amabile Bacco, impresse
su trasparenza fiamme di rossetto,
unghie laccate rosso china
sole che tramonta, calda l’atmosfera
ammicca la luna a noi vicina.
Un brindisi alla notte scura
misteriosa che ci attende;
capricciosa e prematura,
spudorata una spallina scende.

Daniela Cerrato, 2017

“Tinto, emozione pura” foto di Tiferett  (https://tiferett.wordpress.com/2017/08/07/tinto-emozione-pura/)

Tinto, emozione pura Tiferett

Conversazione insolita

Quasi non posso credere ai miei occhi, sei proprio tu, la stessa che ricordavo esattamente come ora ti ritrovo, sempre lì nel piccolo canale ormeggiata tra le tante barche allineate con ordine severo, leggermente più vicina al ponte, ma di poco, un’inezia. Sei lì e la sensazione che provo è che mi stessi attendendo paziente, ondeggiando serafica tra le anatre che ti nuotano attorno, coi tuoi vasi di geranio sulla prua per stupirmi nuovamente; son trascorsi tre anni eppure sei sempre la mia preferita  fra tutte, come allora, umile e unica, la sola coi rossi pelargoni che invitano al sorriso sotto lo schiaffo del sole di mezzodì. Che insana follia, sto parlando a una barca, per fortuna senza metter voce, ma non è per la botta di caldo, è per simpatia anche se nessuno lo capirebbe. Chissà forse tra qualche anno ripasserò di nuovo qui e di nuovo ti ritroverò per fotografarti ancora.

Daniela Cerrato, 2017 / Foto personale

P1100362

Albori

Il sole pare esploso
deflagrando oro ovunque,
un bagliore espanso incombe
lambendo lo scenario,
creando una cartolina
di surreale beltà.
L’occhio sollecitato dalla luce
non distingue alcun dettaglio
si intravedono sagome,
difficile capire se statiche
o in movimento impercettibile,
se animali, piante o cos’altro
sotto nuvole anch’esse fosche,
che si diradano strada facendo
mutando la combinazione.
La visione acquisirà nitidezza
quando il crepuscolo mattutino
sfumerà come d’abitudine
e salutando la levata dell’astro
lascerà spazio ad altri colori.
Intanto si goda di questi albori.

Daniela Cerrato, 2017

“In a mist cloud” Photo by Herman Van Bon Photography  https://elementaryposters.com/2017/08/06/the-different-colors-of-one-sunrise-part-5/

in-a-mist-cloud

Ekfrasis, su fotografia di Tiferett

La luce vive
gli estremi ritagli del giorno
segnati da imperturbabile quiete
e  descrive,

abbandonandosi languida,
l’abbraccio della sera.
Placidamente attende
l’ accresciuta oscurità
nel grembo della terra
che raccoglie il lacustre specchio;
da lì le note più romantiche

saliranno verso la luna
che intenerita,
favorirà l’opportuna situazione
per intimità sospirate e tremanti,
audaci complicità di cuori amanti

attratti da sì velata seduzione.

Daniela Cerrato, 2017

Foto di Tiferett “La luce vive”  da https://tiferett.wordpress.com/2017/07/21/la-luce-vive/

img_7876