Senryu 14.05

Gatto sui coppi
a caccia di colombi
cauto s’apposta.

Daniela Cerrato, 2017

Art by Masaharu Aoyama – “Cat on Roof”

Masaharu Aoyama - “Cat on Roof”.jpg

Annunci

Il gatto e la vespa

Dorme in veranda un micio nero
l’ape giuliva ronza  in giardino
e incurante del peloso guerriero
piroetta alla ricerca di fiori
ma il gatto si desta, le si fa vicino
si rizza sulle zampe posteriori
l’osserva, l’insegue e con rapido scatto
prova a catturarla non sapendo
che seppur preda come mosca o ratto
il piccolo insetto che va cacciando
nasconde insidie a sua insaputa;
destino impone che l’una s’involi
e l’altro che di continuo la scruta
rinunci ai guai e con altro si consoli.

Daniela Cerrato, 2017

Art by Muramasa Kudo

Muramasa Kudo, Cat and Wasp, Gold Leaf & acrylic on canvas

Mestizia

La mestizia è signora di questi giorni
mentre si percorrono i lunghi viali
di tombe ordinate tra scuri cipressi
smilzi compagni gli unici rimasti
di alcune lapidi rovinate e dismesse
lasciate all’incuria ossia a se stesse
tra fiori di tessuto stinti e sporchi
ed iscrizioni cadute d’ormai ignoti morti.
Tra marmoree pareti fitte di nomi e date
lo sguardo si disperde tra mezzi busti
ma d’istinto incrocia la foto d’una bimba
volata in cielo da oltre dieci lustri
il viso di profilo non concede sembianze
s’intravede sulla ceramica sfumata
una testa piccina coi capelli ordinati
da grande nastro e fiocco appariscente
niveo quanto la sua veste innocente,
visse tre anni e fulminee son state
le sue giornate di pianto e risate
da allora spensierata vaga e corre
nei giocosi parchi dell’eternità.
Più avanti seminascosto un gatto
bianco con macchia grigia sul muso
mi scruta impettito e curioso
da fermo insegue il mio cammino
lo fisso e mi fastidia il vederlo
senza calore di carezze e vitali certezze
poi imbocco altro viale e ripenso invero
su quanto visto e spontaneo il pensiero
collega il felino alla sfortunata bimba.
Non chiedete il senso nè il come nè il  perchè
forse non lo so neppur io, così è…

Daniela, 2016

cim-mon-milano

Nella foto: particolare di una tomba del Cimitero Monumentale di Milano

 

Domenica ottobrina

Un grigiore stinge
la domenica ottobrina
minacciando scrosci
e smorzando il desiderio
di uscir fuori.
Si ritrova gusto
rimestare tra fornelli
gorgoglianti vapori
di profumi autunnali
tra primizie stagionali
dai caldi colori.
Mentre il gatto si riavvolge
a gomitolo nel suo pelo.
— Daniela 2016

Incisione dell’artista cinese Shi Yi

shi-yi

Irruzione felina

Fra pioggia sottile,nebbia
e quella tediosa
oscurità ininterrotta
che fonde mattino e pomeriggio,
le ore festive scorrono lente
tra musica blandamente soporifera
e pagine sfogliate
rievocanti remote gesta.
Con uno scatto improvviso
giungono destate vibrisse
e brillanti occhi di giada
che mi scrutano curiosi,
la coda al passaggio
diviene segnalibro,
zampe leste e inopportune
si insinuano tra i fogli
scombinando la lettura.
E’ felina abitudine
calamitar l’attenzione
e reclamar le fusa
in un giorno freddoloso,
ma carezzo con piacere
quel pelo caldo adulatore
la cui morbidezza s’interpone
tra le mani deliziate,
s’acciambella poi sbadiglia
e dopo un sorriso materno
mi ritrovo a sbadigliar anch’io.
Daniela,dicembre 2015

Art by Endre Penovác

by  Endre Penovác