Angelo in rosa #acrostico

Apparve d’improvviso
nel cuore della notte un’angelo
grazia dolcezza serenità
emanava dal volto ignoto, e svanendo
lasciò scie di gigli dietro sè;
onde di profumo al risveglio nella stanza
immantinente mi fecero pensare
non può essere,è solo un sogno!
Riavvolsi l’onirica pellicola,ma
olfattivamente era ancora nell’aria
sentore floreale delicato…
Anche sul cuscino.

Daniela,novembre 2015