Arte astratta

Di primo impatto
l’informe massa
di disordinate macchie
nulla spiega
poichè assai vaghe
son le striature
che il colore pose
sulla nuda tela.
Ma la mente scruta
cerca indizio
suggerimento
e un pensiero
libero sovviene
sull’arcano argomento.
S’iniziano a intravedere
sagome accennate
sovraimpresse
mischiate,liquefatte…
l’interpretazione
è aperta a tutti
attenzione e inventiva
daranno i loro frutti.

Daniela,settembre 2016

 

Jack Vanzet, “Colour”jack-vanzet-colour

L’Onda (Gabriele D’Annunzio)

Solitamente preferisco leggere le poesie piuttosto che ascoltarle,salvo  eccezioni.La lirica “L’onda” tratta da Alcyone di Gabriele D’Annunzio ha sicuramente una forza tale da coinvolgere totalmente in ogni passaggio,ma interpretata dal bravo Giovanni De Nava diviene ancor più superba e incalzante nelle sue trasformazioni repentine. Buon ascolto.