Note sparse


Maliarde le note seducenti
che accarezzi sui tasti,
le tue mani leggere si muovono sicure
nel trovare nuovi accordi,
tastiera o pelle è indifferente,
è identica fervida passione;
non limitarne  il brìo, lasciale andare
alla ricerca pulsata dal cuore
che le guida nel loro scorrere
inebriando sensi, traendo consensi,
languidi mugolii in abbandono,
brividi nati dal tocco sapiente
di chi ha la musica nel sangue
e la suona senza alcun spartito
mosso da istinto, da estro naturale
e inebriante musica mai sarà ripetitiva
rinnoverà percezione del sentirmi viva
in abito da sera o in nudità totale.

– Daniela Cerrato, 2017

©Andrey Izosimov Photo

2221

Effervescenza

L’amore è tenerezza, mai atto di forza
ma sulla forza si regge e resiste,
ha volti e risvolti, può sostare
in calma apparente per poi divampare
in furia sanguigna, di pelle e chiome
strizzate fra le dita, di unghie affondate,
di dolore succube del piacere, riprova
che è il più selvaggio dei desideri.
Volubile sintesi d’istinti colti al volo,
animalesco impeto, ruggito del cuore,
respiro leggero, sussurri di tepore
sfumature fantasiose, divertenti fuori tema
in osservanza all’umor del momento,
al bisogno di pace o fomento
che non segue giammai uno schema.
Indomabile essere in divenire, rinsalda
spirito e carne, in necessaria fusione
tra le momentanee cedevolezze dell’uno
che fa dell’altro schiavo o padrone.

Daniela Cerrato, 2017     __ Foto da web__

tumblr_opsdz97RAQ1qhe849o1_540.jpg

Acrostico- Specchio dell’anima

Sguardi attenti
Penetranti,fulminei
Ellissi cigliate aperte sul mondo
Colorati di cielo e terra
Che fotografano l’intera vita
Hanno intrinseche
Incredibili capacità
Opportunamente coinvolti
Di parlare in silenzio
Esprimendo emozioni,
Liberando sentimenti
Lamenti sospesi della nostra
Alma profonda.
Non tacciono mai se non per
Istinto lasciati serrati.
Malinconici,tristi,infuriati,impauriti
Allegri,amorosi,giulivi,sereni.

Daniela,2015