Fata Morgana

Sparire nel cuore d’un giardino
con accesso sconosciuto ai più,
disintegrarmi alla vista altrui
e gustare succosi acini di quiete
in sana solitudine,
consentire accesso solo a chi
in silenzio saprebbe leggere
l’intimo urlo e mutarlo in riso.
Un luogo amico, anticamera di paradiso
oasi perfetta, sommo nirvana,
spazio per l’anima che reclama
un sogno sereno ampio quanto il cielo
cui aggrapparsi per immaginabile letizia.

Daniela,2016

Illustrazione di Inga Moore per “Il giardino segreto” di Frances Hodgson Burnett

the-secret-garden-by-frances-hodgson-burnett

Auree fibre

Avrò cura
di quel fili invisibili
ma saldi
che originati dai cuori
ci uniscono
preziosi più dell’oro
del quale serbano la luce
sprazzi caldi
che ci avvolgono
creati dai nostri sogni,
proiezioni di urgenze
che mantengono desti
nel petto i palpiti
e come  primavera
ridona vigore
all’intera natura
con rinnovata linfa
così le auree fibre
risollevano dal torpore
soffi vitali
che per reciproco scambio
divengono inscindibili
e compenetrati
tendono a giungere
all’ambita letizia
sull’albero della vita.
Daniela,settembre 2016

Dipinto di Miguel Araoz Cartagena,artista peruviano (b.1977)

Miguel Araoz Cartagena,artista peruviano (b.1977)