Danza di colori

Le setole guizzavano sulla tela vergine,
sollecitate da una musica
di geniale ispirazione diedero inizio

a un’incredibile danza,
una coreografia di tratti
di luce raccolta, di colori
combinati con grazia
di chi osservava il mondo
con occhi devoti alla Terra.
Si sprigionò così la forza
immensa dei pigmenti,
energiche particelle stese
ad omaggiare lo spettacolo
che si ripete senza sosta
su palcoscenico d’acclamate estati.
Maestrìa che applaudiamo ancora
pur trovandoci fuori stagione
nel rinnovare l’allegro calore,
poichè proprio nel rigore d’inverno
si ricorda con più gioia il sole.

Daniela Cerrato, 2017

Dettaglio de “i girasoli” di Vincent Van Gogh

Girasoli Van Gogh pg

Miniatura

Qual mano assai fina
con precisione estrema
a schiena china
e di virtù emblema
concentrò in miniatura
la sopraffina arte
e sì particolare cura
ebbe a imprimere sulle carte?
A capoverso di pagina antica
il minuto dipinto campeggia
seppure  lillipuziano si dica
pare quadro che in museo primeggia
sia sacro o profano il testo
ammirazione richiama e conserva
dell’epoca sua storico contesto
e simbolici arcani in sè riserva.
Daniela,2016

handbook-of-commercial-arithmetic-manuscript

Manoscritto di aritmetica commerciale,Lombardia,1578 circa .