Mancato respiro

Sarebbe mancato respiro
nascondersi dietro un fiore
se il pensiero deviato
diviene assillo
sfida falsa vergogna
per la maliziosa intesa
di occhi che si scrutano
attraverso pori dilatati
che lacerano vesti
di iniziale titubanza,
si trasformano furiosi
in labbra dita verga
e affondano nella carne
che cede arrendevole
pari al pensiero.

Daniela,2016

Fotografia di Mark Arbeit

mark-arbeit