Vicoli

Vicoli
capillari vitali
di una città
ove forti sentori
si uniscono al gergo
simile a cantilena
stretti passaggi
dai nomi curiosi
che rimandano
a ideali romantici
trattengono il tempo
che invece scorre
più veloce
nelle larghe arterie
ove i connotati
perdono parte d’identità.
Nei vicoli antichi
scorre un passato
che diviene respiro,
tradizione e orgoglio
di autoctone leggende
conosciute dai muri
che quasi si baciano
tanto son vicini.

Daniela,2016

Nella foto “Vicolo Baciadonne” di Città della Pieve

dsc_01431

Annunci

Graffiti sparsi

Graffiti sparsi
impressi in velocità
spesso stuprando
spazi di virginale storia
così esposti alla gogna
nascono improvvisamente
tra l’oggi e il domani
composti forse a più mani
come spille appuntate
su sobrie vesti
talune artistiche e argute
altre pedestri
così l’autore in modo ignoto
ha colmato uno spazio vuoto
senza alcuna esitazione
per esprimere apertamente
una sfida, una protesta
o una semplice emozione.
Daniela,agosto 2016

gioco-di-parole-800x600

immagine da web