Nazim Hikmet, da “Poesie d’amore e di lotta”

Oggi tracce del tempo nel mio cuore
Fondono in questa scia le ore nere
Cinge l’anima uno sfregio di passato
Muore chi nasce, risorge chi muore

Si, era “vita” il nome del passato
Riecheggia quanto negli anni è confuso
È colmo di rimpianto quel ricordo
Anche il dolore è dolce nel passato

— Nazim Hikmet, da “Poesie d’amore e di lotta”

(Dipinto di Maria Szollosi)

maria_szollosi_m3