L’arte originale di Agnes Herczeg

Lace-wood-painting-by-Agnes-Herczeg-6

L’artista tessile ungherese Agnes Herczeg è nata nella città di Kecskemet. Si è laureata nel 1997 all’università ungherese di belle arti. Durante gli studi, ha imparato molte tecniche di artigianato tradizionale, dai ricami e merletti al macramè e tessitura. Per creare le sue opere Agnes utilizza solo materiali naturali (rami di albero, radici, frutti, semi, conchiglie, pietre, filati…) che integra armoniosamente in composizioni dall’aspetto originale. Combinando tecniche innovative con fantasia e abilità artigiana,realizza lavori che richiedono parecchio tempo,infatti occorrono diversi giorni solo per completare un piccolo pezzo.
La tecnica adottata da Agnes ricorda la tecnica di tessitura nodulare o semplicemente il macrame decorativo. Questa tecnica è conosciuta fin dai tempi antichi, sin dai primi nodi su un ascia di pietra e dal primo passepartout. Secondo alcune fonti in Europa il macrame è comparso nei secoli VIII-IX. Questa tecnica era conosciuta nell’antico Egitto, Assiria, Iran, Perù, Cina e Grecia antica.
Nei periodi antichi i marinai tessevano una rete di nodi abbinati con cavi che si intrecciavano in vari disegni; molti nodi grazie alla loro bellezza e originalità hanno poi influenzato le arti e l’artigianato del macramè. I modelli risultanti non sono solo belli ma anche decisamente resistenti.

s106755374619854316_p90_i1_w1170.jpegAgnes-Herczeg-macrame-painting-1-1Lace-ceramic-painting-by-Agnes-Herczeg-5

Lace-wood-painting-by-Agnes-Herczeg-2

Unique-textile-art-by-Agnes-Herczeg-2

Vecchi nodi

Tra i nodi che si formano
sulle corde della vita
alcuni si dipanano
i più tenaci resistono,
sorta di moniti imperituri
a ricordo di ostacoli
ed obiettivi mancati,
sicurezze sfumate
in tortuosità ulteriori
su un percorso già regolato
da segnali obbligatori;
dossi del cuore mai spianati
gravosità latenti che rammentano
le nostre umane imperfezioni.
Daniela,10 settembre 2015