pioggia e cavalli selvaggi

piove, il dolore al trigemino voleva dire qualcosa, spero almeno che ne venga un quantitativo sufficiente per non dire che è stata la pisciata cameratesca di una masnada di canarini che hanno fatto merenda con qualche birra. Una domenica di letture e ascolti in cuffia, di cui lascio qui una traccia superba, a mio parere s’intende…