Per la stretta scala

Discendo fra le mura
stretti ripidi gradini
di luminoso candore
ove il bagliore
acceca lo sguardo
e un sentore salmastro
giunge alle narici
già pregne di profumi
dei fiori dell’isola.
Nell’infuocato meriggio
i raggi a picco
sul capo che scotta
sotto una sottile bandana
stordiscono quanto la luce
e mentre procedo
pregusto la sensazione
dell’abbraccio del mare
che non lascia spazio ai sogni
poichè quell’azzurrità
è già sogno smisurato.
Daniela settembre 2016

Scala in Capri (1878) dipinto di John Singer Sargent

staircase-in-capri-1878-john-singer-sargent