Quel tempo è in soffitta

Era tempo di sane risate
di merende e marmellate
il buio faceva un po’ paura,
mai quanto la luce di oggi
che spegne sete d’avventura
intimorita dai miei pari;
era tempo in cui smaliziati
si correva per vasti prati
fino a che il fiato in gola
aiutava a respirare, poi giù
a terra, rotolando in capriola;
così alla vita ci si approcciava,
scorribande in compagnia o sola
c’era il vento che soffiava
sui capelli che solo a scuola
rispettavano giudizio e ordine.
Erano tempi di maggior respiro
per tutti, non per i bimbi soltanto;
se avessi saputo che quel tempo
sarebbe diventato il migliore ricordo
da raffrontare con l’odierno limbo,
avrei puntato piedi a terra urlando
(mio uso per non farmi fotografare)
e avrei corso ancor più forte per
sconfiggere il tempo e il suo mutare.

Era il tempo di fragoline di bosco,
oggi è un tempo che disconosco.

Daniela Cerrato, 2017

Fotografia di Magdalena Berny
Magdalena Berny.jpg

Annunci