Solo un’ impressione

In altri tempi la luna
aveva fascino diverso
influenzava più opportuna
l’individuale universo
ora pare sia dissolta
parte della sua magia
in verità pure stavolta
è suggestione mia
poichè proseguendo
il nostalgico pensiero
c’era il tuo sorriso
a suscitare meraviglia
e a intercalare il suo mistero
quella luce sul tuo viso
che degli amanti è figlia.
Trascorsi anni guardo il cielo
che ha rubato i nostri sogni
tu da lassù scruti la terra
che m’ha riservato altri disegni.

Daniela Cerrato,2017

Dipinto di Darío de Regoyos ( 1857-1913)

la-spiaggia-di-almeria-di-notte1882-dario-de-regoyos-spanish-1857-1913

Lo spirito del monastero

Fra le mura del silenzio
v’è suggestione di echi
di cori gregoriani
orazioni, voci svanite nel tempo
sentore di misticismo
di incenso, di antico,
serenità e sacrificio
solitudine e rigore.
In penombra scrutano allineate
ambigue figure antropomorfe,
ognuna ha il suo mistero
un segreto custodito,
le ombre si allungano
come l’anima,che immersa
in questo luogo inabitato,
tende ad elevarsi.
Più avanti oltre il colonnato
risalta l’antica cisterna
abbracciata da intrecci vegetali
testimone di un’erbario che fu.
Sonori passi verso l’uscita
e lo spazio circostante
odoroso di mirti e ginepri
fa proseguir l’incanto;
pare luogo abbandonato
ma i sensi percepiscono
che qualcosa di vivo
rimarrà per sempre.

Daniela,12 settembre 2015