Accarezzo l’erba

Sotto il peso delle stagioni
susseguite per anni
reclino il capo
verso la madre terra
ospitale genitrice
delle mie radici;
accarezzo l’erba
tenera compagna
in giornate scandite
dagli eventi del cielo
e riposo appena
un tempo infinitesimo
dopo tanta resistenza
al battente maestrale.
Daniela C.,2015

Artwork by Carlo Cordua ,”Lui è stanco” pastello su tavola.

per info :https://www.facebook.com/pages/carlo-cordua-pittore-contemporaneo/111815982185962

Carlo Cordua,Lui è stanco pastello su tavola

Ragazza del novecento

Col fervore del novecento appena iniziato
ti ritrovo in una foto ingiallita
che pare odorare d’impalpabile cipria,
un fronzolo vezzoso, un capriccioso ricciolo
il parasole di pizzo per conservare nivea la pelle.
Eroina del tuo tempo, fiera e cocciuta donna
la tua figura di nonna la ricordo in vesti diverse,
quando rughe invadenti solcavano
il tuo  viso invecchiato. Ma quant’eri bella…

Daniela,2015