Se magia desse voce

Lancette ferme
di un tempo remoto
colossi di pietra
austeri e impassibili
osservano dall’alto
modernità che sfugge
a loro paziente clemenza
mai giustificherebbero
le  generazioni fautrici
di cicliche tragedie
ripetute nei secoli,
evitabili se di saggezza
fosse intrisa l’umana specie
e se a quei blocchi possenti
magia desse voce
d’ira urlerebbero sì forte
che sulle umane teste
verrebbe a mancare
non solo il crine
ma lo stolto cervello.

Daniela Cerrato,2017

Statue delle grotte di YungangDatong City, nella provincia di Shanxi,Cina.(foto da web)

yungang1

Annunci

Aspra sorte

Spinto è dal vento
l’umano destino
da burrasca in bonaccia
a cercare riparo
nulla s’arresta
per pietà provata
di fresche tragedie
e cattive sorti
la natura s’infuria
si fa foco e ghiaccio
e sommuove la terra
che trema impaurita
e s’apre in varchi
di lacrime e morte
sì dura e scontrosa
è dunque la sorte?

Daniela Cerrato,2017

Odilon Redon,”The boat”

the-boat-by-odilon-redon