Di fatica e di vita

Al sole cocente è lunga
la tirata sino alle
stelle, che brillano
su un riposo breve
che non copre stanchezza
del dì a seguire;
di sole vento e gelo
son le crepe sulle mani
dalle dita indurite
e deformi, la curva schiena
cauta ancor si piega
nonostante gli anni,
sulle messi a distese;
ma se alcun ti chiede
se altro mestiere avevi
in sogno, risponde con
gli occhi che puntano al cielo,
il baleno d’un sorriso.

Daniela Cerrato, 2017

Dipinto di William Page Atkinson
William Page Atkinson Wells (1872–1923)

Annunci