Graffi

Il colore cola
gradatamente scivola
s’imprime sulla tela
che assorbe
sfumature striate
con abile passaggio
di dita artificiali
quasi a graffiare
la fluidità
che percorre
verso il basso
sino all’ultimo tratto
prima di perdersi
in una chiazza informe,
e così scivoleranno
le mie dita
graffiando di passione
la tua carne
supporto preferito
dal mio desiderio
senza fine.
Daniela,settembre 2016

Bernard Frize (French, b. 1949), Dogan, 2012

Bernard Frize (French, b. 1949), Dogan, 2012. Acrylic and resin on canvas

Annunci

Informazioni su Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Poesia, Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a Graffi

  1. Eroedelsilenzio ha detto:

    Arte che si fonde, che diventa passione e che scioglie anime e corpi. Molto bello…

    Liked by 1 persona

  2. malachina ha detto:

    Torno a scrivere e torno a leggere, con molto piacere. Meraviglia.

    Liked by 1 persona

  3. silviadeangelis40d ha detto:

    Passione a 360 gradi in notevole poesia
    Buon inizio di settimana e un saluto,silvia

    Liked by 1 persona

  4. Natale Pace ha detto:

    senza il tuo permesso, l’ho condivisa sul mio gruppo fb HO VOGLIA DI VERSI. Mi perdoni? Brava

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...